Natura

Riviera delle Palme

appartamenti vacanze

La Riviera delle Palme è quel tratto di costa che va da Cupra Marittima fino al fiume Tronto e deve il suo nome alla presenza di migliaia di palme, in prevalenza della specie Phoenix canariensis e sylvestris, le quali creano un paesaggio altamente suggestivo.

La Riviera è infatti il luogo ideale per una vacanza all'insegna del relax e del benessere, circondati da una splendida natura e da un lungomare esteticamente curato ed accogliente. Oltre alla semplice villeggiatura in spiaggia non mancano opportunità di svago e divertimento.

La zona offre diverse attività, tra cui corsi di vela, nuoto, tennis, pattinaggio, acquagym in mare, bike, mountain bike, calcetto, trekking.

In particolare gli amanti delle due ruote hanno a disposizione un tratto di 10 km (Cupra, Grottammare e San Benedetto del Tronto ) del Corridoio Verde Adriatico, una pista ciclabile in fase di realizzazione che dovrebbe coprire l'intera costa, dal Trieste a Santa Maria di Leuca.

Anche l'entroterra si presta a passeggiate piacevoli o ad escursioni più impegnative.

Il mare

vacanza san benedetto del tronto

Una vacanza a Grottammare vuol dire immergersi in un ambiente tranquillo, lontano dal caos e dai fastidi della vita quotidiana, per godere di un azzurro mare e di una costa suggestiva. Il litorale caratterizzato dalle palme e dagli oleandri in fiore delimita acque pulite e fresche, ideali per moderare il caldo delle giornate estive.

Passeggiare sulla spiaggia, con l'intenso profumo di salsedine, tempra l'animo e il fisico e permette di recuperare le energie perdute, godendo di uno spettacolo naturalistico, reso ancora più affascinante dai panorami unici, particolarmente splendidi dai belvedere del centro storico di Grottammare.

Inoltre la costa ed il mare di Grottammare si prestano anche a diverse attività sportive. Tanti sono i punti di riferimento per praticare la vela, la pesca, il windsurf e per impegnare le vostre vacanze in modo originale ed insolito.

Porto San Benedetto del Tronto

vacanza grottammare

Lungo la costa marchigiana (180 km circa) sono presenti nove porti turistici, tra cui il più vicino a Grottammare, ed uno tra i più suggestivi, è quello di San Benedetto del Tronto.

Ha ricevuto negli ultimi anni il prestigioso riconoscimento delle Bandiere Blu ed è particolarmente adatto per la pesca commerciale, l'approdo turistico e il diporto nautico.

Il molo Sud, in particolare, offre una suggestiva passeggiata caratterizzata da vari monumenti, diventati simboli della cittadina: all'inizio del lungomare campeggia l'opera di Ugo Nespolo, fatta in acciaio colorato, che riporta la parafrasi di una poesia di Dino Campana, "Lavorare, lavorare, lavorare, preferisco il rumore del mare";
in corrispondenza del braccio sud del porto si trova il Monumento al pescatore di Cleto Capponi, che ripropone la posizione dei pescatori nell'usare la tromba per avvertire del pericolo incombente sul mare, in caso di nebbia; la Vela, stilizzata in travertino ascolano dello scultore Ghenti, donata dal Lions Club di San Benedetto a Mons. Francesco Sciocchetti, primo a realizzare un motopeschereccio in Italia; il Monumento al gabbiano Jonathan Livingston di Mario Lupo, a ricordare il protagonista del libro di Bach, racchiude in un cerchio la vita del mare e dei gabbiani e celebra la tradizione marinara di San Benedetto; infine una parte del molo sud è occupato dalla cosiddetta "Scultura viva", un evento che annualmente vede artisti scolpire i massi che proteggono il molo rendendolo una vera e propria galleria d'arte a cielo aperto.

Il porto di San Benedetto è diventato una delle più suggestive attrazioni turistiche poste sulla Riviera delle Palme, a pochi minuti da Grottammare.

Monti Sibillini

vacanza san benedetto del tronto

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini offre sentieri escursionistici alla scoperta della ricchezza storica e culturale del parco. Quattro sono i versanti che caratterizzano quest'area: il fiorito, dove crescono particolari specie vegetali (orchidee, narcisi, astri alpini ), lo storico, che vanta la presenza di vari castelli e torri di vedetta, il sacro, che include luoghi dove ha vissuto San Benedetto, ed infine il magico, intriso di leggende e miti su demoni e fate.

Il Parco dei Monti Sibillini è un luogo ideale in tutte le stagioni per chi voglia attraversarlo. Tanti sono i percorsi praticabili ed adatti ad ogni grado di esperienza.

Sicuramente uno dei percorsi escursionistici più suggestivi è il Grande Anello dei Sibillini, una passeggiata di 120 km che abbraccia l'intera catena montuosa, solitamente diviso in 9 tappe.

Un'altra delle escursioni più interessanti è quella per il Monte Vettore, massiccio nel Parco dei Monti Sibillini, che conduce anche al Lago Pilato , l'unico lago naturale delle Marche e uno dei pochissimi laghi glaciali presenti sull'Appennino. Il lago ospita una particolare specie, il Chirocefalo del Marchesoni, un piccolo crostaceo rosso che nuota col ventre rivolto vero l'alto, il quale viene preservato con il divieto di bagnarsi nelle acque del lago per evitare di calpestare le sue uova, deposte solitamente a riva. Leggende varie indicano il Lago Pilato come un luogo mistico, di streghe e negromanti, tanto che in passato le autorità religiose proibirono l'accesso ai dintorni.

Nel versante umbro del parco, precisamente nella zona di Colfiorito, in corrispondenza del passaggio dalla primavera all'estate, il paesaggio regala uno spettacolo unico con la fioritura che tinge di una miriade di colori la zona.

Il misticismo si unisce all'interesse naturalistico ed escursionistico per fare del Parco dei Monti Sibillini uno degli scenari più affascinanti dell'entroterra marchigiano.

Fonte: www.sibillini.net

Grotte di Frasassi

vacanza grottammare

Le Grotte di Frasassi sono caverne sotterranee che si trovano più a nord del territorio piceno, originatesi a causa dell'effetto dell'acqua e dell'erosione sulle rocce carsiche.

Fin dal 1974 Sono aperte al pubblico e rientrano nel territorio del Parco naturale regionale Gola della Rossa di Frasassi.

La scoperta delle Grotte ha portato alla luce cavità enormi, caratterizzate da sculture formatesi ad opera delle stratificazioni calcaree. Le principali caratteristiche di questo fenomeno naturale sono le stalagmiti e le stalattiti, rocce di forma e dimensioni diverse, che ad oggi vengono chiamate con nomi molto particolari e simbolici.

L'interno delle Grotte ha una temperatura che non supera mai i 14°C ed i visitatori sono guidati da un'illuminazione artificiale, dato che la luce naturale non filtra in profondità.

info: www.frasassi.com

Malacologia, Cupra Marittima

appartamenti grottammare

Il Museo Malacologico di Cupra Marittima è il più grande al mondo nel suo genere, raccoglie un'importante collezione di conchiglie senza pari, conservando circa nove milioni di esemplari.

È stato fondato nel 1977 da Tiziano e Vincenzo Cossignani ed è tuttora situato all'interno di una struttura di 3.000 mq suddivisa in varie sezioni, sale didattiche, una biblioteca, laboratori e un negozio.

info: www.malacologia.org

Tipologie di Appartamenti

Contattaci

Il centro vacanze Dimora di Mare si trova a Grottammare, ai confini con San Benedetto del Tronto, in via Parini in 3° fila rispetto al lungomare. Dal complesso è possibile inoltre raggiungere in poco tempo i numerosi negozi, ristoranti e locali di intrattenimento che animano la cittadina marchigiana.

  • Richiedi Informazioni

DICONO DI NOI